Violino- Grazia Serradimigni

Dal 20 Agosto al 26 Agosto

Costo del corso: 380,00€

Il corso comprende le seguenti materie:
– 6 Lezioni a sezioni o individuali giornaliere
– Saggi e concerti finali
Si potranno frequentare facoltativamente senza prezzi aggiuntivi i corsi di gruppo gratuiti o uno o più corsi complementari a pagamento (vedi sezione Come funziona)

Il Docente selezionerà gli allievi che parteciperanno al progetto Arkè Orchestra. Per quel che riguarda i solisti seguirà personalmente lo studio dell’interpretazione musicale e le prove dei brani scelti. I corsi sono pensati per creare un percorso di studio completo, con un ritmo intenso ma che lascia spazio a momenti ricreativi. È comunque possibile creare pacchetti personalizzati con più o meno ore e prezzi adeguati alle esigenze del singolo studente, concordandoli direttamente con il direttore Artistico Rita Marchesini.
Scrivi a castellucciomusicaenatura@gmail.com

Biografia

Grazia Serradimigni ha studiato con Sandro Materassi a Modena conseguendo il diploma nel 1980 con il massimo dei voti. Nello stesso anno ha vinto il concorso indetto dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e le è stata assegnata una borsa di studio alla Rassegna Giovani Violinisti di Vittorio Veneto. Si è perfezionata con Franco Gulli presso l’Accademia Chigiana di Siena ottenendo una borsa di studio riservata ai migliori corsisti. Dal 1981 al 1984 ha fatto parte dell’ECYO (European Community Youth Orchestra) compiendo tournées con direttori quali Bernstein, Abbado, Dorati, Solti. In seguito ad un’audizione è stata invitata a collaborare con il Teatro Alla Scala di Milano; ha suonato come prima parte nell’Orchestra Regionale Toscana, nell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e nell’Orchestra Angelicum di Milano. Ha svolto intensa attività cameristica in duo con pianoforte con il pianista Fabrizio Lanzoni e come membro del Gruppo Musica Insieme di Cremona. Attualmente è secondo violino del quartetto d’archi Sandro Materassi con il quale svolge attività concertistica nelle più prestigiose istituzioni concertistiche italiane. Regolarmente invitata presso l’Orchestra della Radio Svizzera di Lugano, collabora con alcune tra le più prestigiose orchestre da camera, quali i “Virtuosi Italiani” e l’Orchestra da Camera di Mantova. Ha inciso per Dynamic e Tactus. L’attività didattica occupa un posto di rilievo nella sua attività professionale: alcuni tra i suoi allievi sono risultati vincitori di concorsi nazionali ed internazionali e molti di loro collaborano regolarmente con importanti istituzioni sinfoniche. Da alcuni anni è invitata come docente di violino presso il prestigioso “Orvieto Festival of Strings”. Dal 1981 è titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio di Parma.