Chitarra- Gianni Landroni

Dal 20 Agosto al 2 Settembre

Costo del corso Settimana Classica 360
Settimana Classica & Oltre 360€
Entrambe le settimane 560€

Il corso dal 20 al 26 agosto comprende le seguenti materie:
– 6 Lezioni individuali giornaliere
– Saggi e concerti finali
Si potranno inoltre frequentare facoltativamente senza prezzi aggiuntivi:
Musica da camera – Dora Cantella
Esercitazioni ritmiche attraverso il flamenco – Rita Marchesini
Orchestra Sinfonica – Matteo Parmeggiani e Alicia Galli

Il corso dal 27 agosto al 2 settembre comprende le seguenti materie:
– 6 Lezioni a sezioni o individuali giornaliere
– Saggi e concerti finali
Si potranno frequentare facoltativamente senza prezzi aggiuntivi:
Scrittura creativa – Giancarlo Sissa
Laboratorio di Scenografia– Alessandra Gabriela Baldoni
Esercitazioni ritmiche attraverso il flamenco – Rita Marchesini
Orchestra Pop Jazz – Enrico Guerzoni

I corsi sono pensati per creare un percorso di studio completo, con un ritmo intenso ma che lascia spazio a momenti ricreativi. È comunque possibile creare pacchetti personalizzati con più o meno ore e prezzi adeguati alle esigenze del singolo studente, concordandoli direttamente con Rita Marchesini. Scrivi a castellucciomusicaenatura@gmail.com

Biografia

Gianni Landroni è nato nel 1967; ha iniziato lo studio della chitarra all’età di sei anni, iscrivendosi in seguito al conservatorio “G.B.Martini” di Bologna. Diplomatosi con il massimo dei voti al conservatorio “A.Tonelli” di Carpi sotto la guida del M° Giuseppe Gandolfi, è stato scelto come allievo effettivo ai corsi di alto perfezionamento tenuti dai maestri Alirio Diaz, Vladimir Mikulka e Hopkinson Smith. Vincitore di diversi concorsi, tra cui quello di Recanati, ha ottenuto il secondo posto al concorso internazionale di Bardolino, la prima segnalazione speciale al concorso internazionale di Mondovì e il terzo posto nella sezione “Musica da camera” al concorso internazionale di Stresa. Nel 1987 ha tenuto molti concerti per la “Gioventù musicale Italiana” essendo stato riconosciuto “ migliore interprete giovanile dell’Emilia Romagna”. Nel 1997 si è diplomato con il massimo dei voti alla “Reale Accademia Filarmonica” di Bologna, ottenendo il riconoscimento di “Censore Onorario” di chitarra classica.Svolge attività concertistica in Italia e all’Estero (Germania, Austria, Inghilterra, Svizzera, Francia) come solista, in duo e con gruppi strumentali “Arti Fiorenti di Bologna , Collegium Musicum Università”. Nel novembre del 2001, scelto dal consolato francese, ha tenuto come solista alcuni concerti in Francia in onore del bicentenario “Hospitaliers de la Moselle” ottenendo consensi importanti da parte delle autorità. Inoltre si è distinto come compositore di opere per chitarra sola, due chitarre, ensemble di chitarre e colonne sonore per cortometraggi, vincendo il premio come migliore musica nel 1991 con il film “il Belpiangente” e nel 1995 con “Staude”. E’ prossima l’uscita di un suo volume dedicato alla chitarra con brani originali.
Nel 1999, si è abilitato per l’insegnamento dell’indirizzo musicale nelle scuole medie e superiori. E’ docente di ruolo di strumento nelle scuole ad indirizzo musicale e di chitarra classica al C.U.B.O. presso l’Università degli studi di Bologna. Sempre nel 1999 è uscito il suo primo lavoro discografico intitolato “Omaggio a Paganini” con l’etichetta “Tactus”. A dicembre 2002 è uscito il suo secondo lavoro discografico dedicato al Natale con l’ensemble “Armonie Capricciose”, di cui ha curato anche gli arrangiamenti. Prossima l’uscita di un nuovo lavoro discografico dedicato al repertorio chitarristico dal ‘500 ad oggi. Nell’agosto del 2003, ha registrato come solista per la RAI (Radio Italiana). Nel 2005 con il coro “San Filippo Neri” di Bologna, ha inciso e curato le armonizzazioni ed arrangiamenti del disco “Ojos de Cielo” per l’etichetta “Roda Viva”. Per la rassegna “Voci e organi dell’Appennino” ha scritto un brano per Chitarra e Organo dal titolo “Creazione”. Il brano è stato eseguito per la prima volta con il M° Wladimir Matesic. Ha composto inoltre le musiche di scena di “ Alice e il tempo” una suggestiva rivisitazione del celebre cartone “ Alice nel paese delle meraviglie”. Nel 2010 ha lavorato con l’attore Ivano Marescotti nel progetto “Italia ’800 Parole, immagini, suoni da una nazione”. Alcuni brani del suo repertorio sono stati selezionati e trasmessi, la notte di Natale del 2010, da RadioVaticana. Nel Maggio del 2011 ha registrato un CD sempre per RadioVaticana proponendo musiche dal ‘700 ai giorni nostri e musiche originali. In maggio del 2014 è uscito il suo secondo Cd da solista “Ritratto” con musiche dal 500 ai giorni nostri. Nel mese di Ottobre 2014 ha tenuto un concerto per il Principe Alberto nel principato di Monaco . Nel 2019  sarà impegnato in una serie di concerti negli Stati Uniti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *