Come Funziona

A Castelluccio tra musica e natura 2018

Corso estivo di preparazione e alta formazione musicale a cura del Centro Studi Euterpe Mousikè

Il corso estivo “A Castelluccio tra musica e natura” nasce dall’intento di creare un momento di equilibrio tra lo studio delle discipline musicali e l’immersione nella bellezza naturale delle colline dell’Appennino tosco emiliano. Il nostro punto di forza è la straordinaria offerta di varietà di generi musicali, volta a fornire una visione ampia e completa del panorama musicale della nostra epoca. A tal fine, la prima settimana (CLASSICA) è interamente dedicata alla tradizione della musica classica, barocca e contemporanea, mentre nella seconda settimana (CLASSICA E OLTRE), ai Corsi di musica classica si aggiungono quelli di jazz, delle musiche etniche e del pop più raffinato. Durante l’intero periodo gli allievi seguiranno lezioni individuali con i loro docenti di riferimento (tutti affermati Concertisti e Docenti di Conservatorio).
Avranno inoltre a disposizione un pianista accompagnatore per i brani solistici, la possibilità di formare piccoli gruppi cameristici, oltre ad un’esperienza d’orchestra indirizzata alla preparazione del concerto finale. Il mattino ed il tardo pomeriggio saranno dedicati alle lezioni individuali ed ai gruppi cameristici, mentre nella prima parte del pomeriggio si svolgeranno le prove d’orchestra. Sono in programma alcuni corsi extramusicali aperti sia ai genitori che agli allievi di scrittura creativa (tramite il confronto tra musica e letteratura), ritmica e presenza scenica (attraverso il linguaggio flamenco). I due concerti finali si svolgeranno il 26 Agosto a conclusione del primo periodo ed il 2 Settembre a conclusione del secondo. Saggi individuali e cameristici saranno organizzati durante gli altri giorni. La meravigliosa residenza all’interno del suggestivo Castello Manservisi contribuirà a creare quell’atmosfera speciale che renderà il soggiorno un’esperienza indimenticabile. È previsto un servizio mensa all’interno del Museo, a fianco del Castello, aperto a tutti i partecipanti. “A Castelluccio tra musica e natura” è la situazione ideale per tutti coloro che amano la musica, la natura e le arti, dai giovanissimi fino agli adulti, dai dilettanti ai professionisti: un’occasione unica per approfondire il più universale dei linguaggi con artisti di fama internazionale.

Il Presidente e Direttore Artistico
Rita Marchesini

Il Corso estivo A Castelluccio fra Musica e Natura si articola come un percorso di studi individuale con il proprio insegnante di riferimento a cui vanno ad aggiungersi una serie di attività di gruppo e complementari a scelta dello studente.
Nel compilare la tua iscrizione segui queste semplici indicazioni:
PRIMO PASSO:Scegli un corso individuale e un periodo di frequenza
Settimana Classica 20/08-26/08
Settimana Classica e Oltre 27/08-02/09
Giornate Barocche 23/08-26/08
Alcuni professori sono presenti solo in una delle due settimane, altri le fanno entrambe.  Se fai una delle due Settimane avrai diritto a 6 lezioni individuali; 3 per le Giornate barocche. Queste si svolgono principalmente la mattina, secondo un orario che viene comunicato all’arrivo a Castelluccio. Ricorda che puoi fare anche entrambe le settimane. Per ogni periodo di frequenza è previsto un saggio individuale presso l’Oratorio di Castelluccio (il calendario dei saggi viene comunicato generalmente entro il 22/08 (per la prima settimana) e il 29/08 per la seconda. Per ogni settimana e per le Giornate Barocche è previsto un saggio finale d’insieme che chiuderà l’esperienza a Castelluccio.
SECONDO PASSO:Scegli i corsi di gruppo e i corsi complementari ai quali vuoi partecipare
I corsi di gruppo variano in base al periodo frequentato e non sono obbligatori, anche se caldamente consigliati. La maggior parte di loro è compresa nella quota di iscrizione, ma non tutti! Controlla le pagine dedicate di ogni corso per maggiori informazioni, se trovi il simbolo (€) significa che quel dato corso è da pagare a parte. Puoi anche frequentare corsi extra-musicali gratuiti e disponibili tutto il giorno.
 I corsi complementari, a differenza di quelli di gruppo, hanno un costo orario.
TERZO PASSO: Proponi, o concorda con il docente, un brano da eseguire con il pianista accompagnatore.
I pianisti per entrambe le settimane sono Paolo Potì e Mensi Manka.
Il brano va inviato all’organizzazione entro e non oltre il 15/08 e puoi farlo anche dopo aver fatto l’iscrizione. Va inoltre portata una copia fisicamente a Castelluccio.
 Nota bene! Chi non inoltra il brano per il pianista non si esibirà durante i saggi individuali, quindi questa operazione non va sottovalutata.
Manda il brano quando vuoi a castellucciomusicaenatura@gmail.com